Vi capita mai di ritrovarvi con grandi quantità di licoli, del quale non sapete esattamente che farne?
Buttarlo è peccato, di pane ne avete già prodotto abbastanza… quindi ci si ingegna con ricette antispreco per farne fuori un po’.
Questa ricetta presa dal blog Messaggi dal Frigo permette di sfornare ottimi biscotti per la colazione. Una frolla molto leggera, facile da lavorare e base perfetta per crostate o biscotti ripieni.
Io ho già sperimentato diverse varianti, come piace fare a me, e qui vi ripropongo la mia preferita.

Per accelerare i tempi – e per comodità – questa frolla la faccio fare al mio robot da cucina, inserendo le lame in plastica. Peso tutti gli ingredienti direttamente nel contenitore e poi do una bella frullata, finchè non vedo formarsi dei grossi granelli.

Tolgo il composto dal robot e passo su una spianatoia per lavorare rapidamente la frolla, creando una palla.
La consistenza è molto morbida, perchè la quantità di licoli non è poca, ma non preoccupatevi. Una volta avvolta nella pellicola trasferitela in frigorifero per almeno 4-6h.

Quando siete pronti per infornare, stendete la frolla col mattarello fino ad uno spessore di circa mezzo centimetro. Con una formina tagliate i vostri biscotti e posizionateli sulla carta forno.

Si cuociono in forno a 180°C per circa 15 minuti, a seconda del grado di cottura che preferite.

Come sempre sono felice di rispondere a domande o curiosità, qui sotto nei commenti ⬇